Diritto di recesso

Il cliente può recedere dal contratto, senza indicarne le ragioni, entro 14 giorni dal ricevimento della merce.
Il periodo di recesso scade dopo 14giorni dal giorno in cui il cliente o un terzo, diverso dal vettore e dal cliente designato, acquisisce il possesso fisico dei beni.
Per esercitare il diritto di recesso, il cliente è tenuto a informarci  all'indirizzo Libreria Tuttofumetto - Via IV Novembre 16 - 34074 Monfalcone (GO), email info@tuttofumetto.shop, della sua decisione di recedere dal presente contratto tramite una dichiarazione esplicita anche solo per posta elettronica.
Per rispettare il termine di recesso, è sufficiente che il cliente invii la comunicazione relativa all'esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso.
Effetti del recesso
Se il cliente recede dal presente contratto, gli saranno rimborsati tutti i pagamenti che ha effettuato a nostro favore, compresi i costi di consegna, senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni dal giorno in cui siamo informati della sua decisione di recedere dal presente contratto. Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dal cliente per la transazione iniziale, salvo che egli non abbia espressamente convenuto altrimenti; in ogni caso, non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso. Il rimborso può essere sospeso fino al ricevimento dei beni oppure fino all'avvenuta dimostrazione da parte del cliente di aver rispedito i beni, se precedente.

I beni devono pervenirci  completi di ogni accessorio e di tutto quanto in origine consegnato, nonché imballato nei suoi involucri originali. Al prodotto restituito va unita una copia della bolla di consegna.  Il termine è rispettato se il cliete rispedisce i beni prima della scadenza del periodo di 14 giorni.
I costi diretti della restituzione dei beni saranno a carico del cliente. 

Ci riserviamo il diritto di respingere qualsiasi prodotto restituito con modalità diverse da quelle sopra specificate, così come i prodotti per i quali non siano state integralmente pagate le spese di restituzione, oppure non siano state rispettate le modalità e i tempi indicati per la comunicazione dell'esercizio del diritto di recesso.

Il cliente è responsabile solo della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione del bene diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni.